News IA e SEO

IA e SEO. Un nuovo modo di posizionarsi su Google con il SEO copywriting

Come Utilizzare ChatGPT per il SEO Copywriting: 5 Strategie Utili

Come Utilizzare ChatGPT per il SEO Copywriting: 5 Strategie Utili

Ben ritrovati su questi lidi!

SEO Copywriting con ChatGPT: Quali sviluppi ci attendono?

Nelle comunità dedicate a SEO e copywriting si fa un gran parlare di come le intelligenze artificiali rivoluzioneranno il lavoro sul web: secondo alcuni costituiranno alcuni utili strumenti per accrescere la propria produttività, secondo altri i posti di lavoro verranno letteralmente mangiati da queste innovazioni.

Leggi tutto

Io non credo agli estremismi, ma pragmaticamente penso che avverranno entrambe le cose: le IA permetteranno di migliorare le attività SEO e di copywriting, e saranno anche in grado di sostituire le attività di scrittura svolte dalle persone.

Non vedo realisticamente come tali innovazioni possano scomparire: sarebbe come chiedere al settore dell’animazione di abbandonare la progettazione al computer per i bei disegni a mano di una volta, o di sopprimere il controllo automatico ortografico per spingere le persone a studiare meglio la grammatica. 

Purtroppo – e lo dico da persona che rischia di vedere il proprio lavoro contrarsi per tali innovazioni – non ci si può aspettare che l’innovazione receda per tutelare le metodologie di lavoro tradizionali, se essa migliora la qualità della vita di molte persone. Quello che possiamo fare è capire come si evolverà la situazione da questo punto di partenza per cavalcare le nuove opportunità di lavoro che nasceranno.

Già da ora noto come si stanno sviluppando funzionalità e integrazioni che ampliano la produttività di altri tool grazie alle IA, perciò skill attinenti a questo ambito saranno molto importanti nel mondo del futuro prossimo.

Dal mio punto di vista, le IA possono affiancare i lavoratori in modo da farli evolvere a un livello successivo più produttivo. Per questo, dal mio punto di vista di SEO copywriter, non guardo agli strumenti come Frase, Jasper e ChatGPT a tool ai quali delegare il lavoro, ma come risorse sulla base delle quali sviluppare nuove metodologie di web writing.

Nota: ovviamente questi tool possono svolgere il lavoro dei copywriter, e i committenti se ne servono proprio per non pagare i web writer e aumentare i propri profitti, oppure per svolgere lavori che già dall’inizio non sono profittevoli.

Se è vero che le IA possono realizzare testi per siti web, è anche vero che i copywriter esperti possono servirsi di questi strumenti per lavorare in maniera più efficiente e realizzare prodotti informativi migliori.

“Siamo nani sulle spalle dei giganti”: possiamo vedere più lontano quando possiamo sederci su qualcosa di alto che ci eleva.

Come utilizzare Chat GPT per il SEO Copywriting

ChatGPT ha visto un’enorme crescita di utilizzatori (si stima oltre un milione) in poco tempo, grazie alla versatilità nell’elaborazione di contenuti che mette a disposizione. Può infatti:

  • rispondere a domande dirette
  • fornire liste di elementi
  • fornire parafrasi 
  • elencare sinonimi
  • elaborare codice
  • tradurre da una lingua a un’altra
  • scrivere testi più o meno complessi

e tante altre cose. Inoltre teniamo a mente che il tool è ancora in beta, e il suo potenziale di crescita e perfezionamento è ancora enorme.

Se sei ancora dell’idea che le IA ruberanno il lavoro del copywriter, ecco alcuni spunti su come invece servirti di tool come ChatGPT per migliorare le tue attività di web copywriting e produrre risultati migliori dei tuoi concorrenti.

Keyword research

Naturalmente, ChatGPT non nasce come tool SEO vero e proprio, quindi non ha un database di volumi di ricerca mensili delle keyword che può consultare per analisi spicciole.

Ho fatto una prova e mi ha restituito una lista di parole chiave e di relativi volumi di ricerca (già formattati in colonne). I valori forniti non mi sembrano attendibili: secondo me ha tradotto da una o più lingue all’italiano e conteggiato il volume di ricerca complessivo come fosse derivante dalla kw italiana.

Keyword Research con ChatGPT

Tuttavia, anche in questo caso, si premura di offrirci considerazioni nel tentativo di avvicinarsi il più possibile alle informazioni desiderate.

Come vediamo, tra le righe sono presenti implicitamente suggerimenti per la kw research che possiamo utilizzare per sviluppare il nostro piano editoriale.

Spunti KW Research ChattGPT

La risposta è un materiale utile per un bravo SEO copywriter che sa analizzare un argomento ed esplorarlo, avendo in mente le esigenze del proprio pubblico.

Esempio piano editoriale ChatGPT

Trovare spunti originali per il piano editoriale

Una paura diffusa tra i SEO è il rischio di generare contenuti duplicati quando ci si serve tutti quanti di ChatGPT. Effettivamente, più la domanda è circostanziata, più è facile che le risposte fornite in uno stesso periodo si assomigliino.

Quello che possiamo fare però è lavorare di chiavi di coda lunga fin dalla fase di consultazione della IA. Una domanda standard del tipo

<<Dammi 5 spunti per un blog di giardinaggio>>

si può declinare in

<<5 argomenti interessanti per chi deve proteggere le piante dai parassiti>>

Come vediamo, questi spunti non sono già pronti come titoli per il piano editoriale

Topic piano editoriale ChatGPT

Il copy pigro o poco esperto formulerebbe la domanda in modo più specifico per avere la pappa già pronta.

Coloro che invece sono abituati a usare la mente possono trasformare questi spunti in titoli in grado di rispondere a intenti di ricerca specifici. A partire da una risposta del genere, usando la creatività, in pochi secondi possiamo sviluppare spunti editoriali più calzanti:

  • Come proteggere le piante dai parassiti con il controllo biologico
  • Come evitare il sovrasemina per ridurre i parassiti
  • Quali coperture protettive scegliere per fermare i parassiti?
  • 10 cose da sapere per mantenere le piante in salute


Il copywriter SEO che sa il fatto suo non è uno schiavo dello strumento, ma se ne serve per produrre testi per siti web migliori per il suo committente. 

ChatGPT può aiutarci nella ideazione creativa di articoli, risparmiandoci lunghe e tediose ricerche almeno in parte. Ovviamente studiare l’argomento in questione è parte stessa della creazione di testi per siti web, quindi è sempre consigliabile metterci del proprio e non affidarsi a occhi chiusi agli strumenti.

Il copywriting con le IA vantaggioso richiede di mediare tra l’esigenza di realizzare contenuti originali e le conoscenze enormi ma limitate in dati ambiti che questi strumenti hanno.

Anziché, ad esempio, chiedere semplicemente una lista di film, possiamo specificare che ci interessano quelli poco conosciuti, per offrire spunti di lettura non scontati al nostro pubblico.

Lista spunti piano editoriale ChatGPT

Realizzazione struttura articolo

Quando dobbiamo partire con il realizzare un articolo e non conosciamo niente dell’argomento da trattare, possiamo servirci di ChatGPT per imbastire un modello di strutture che andremo a espandere. Grazie ai suoi suggerimenti sappiamo cosa cercare e ideare mentalmente il concept dell’articolo e la suddivisione in argomenti.

Struttura articoli copywriting ChatGPT

Ricerca opportunità di link building

Parte del lavoro del consulente SEO consiste nell’individuare portali attinenti al sito del committente nei quali pubblicare guest post, per aumentare i segnali di autorevolezza esterni.

Link Building e ChatGPT

ChatGPT è in grado di fornire automaticamente siti web attinenti all’ambito richiesto, anche se non è capace di offrire considerazioni personali sul loro valore. Di per sé, può soltanto confermare che si tratta di siti tutti quanti importanti, ed esorta a verificare manualmente quale fa al proprio caso.

Scrivere Title e Description

Ovviamente, l’utiilizzo più immediato che viene in mente per ChatGPT nel SEO copywriting consiste nel farle scrivere Title e Description per articoli e schede prodotto.

Le ho chiesto di inventare un titolo per un diserbante ammazza erbe infestanti (massimo 70 carattere) e ha restituito:

  1. “Elimina erbacce in modo rapido e sicuro”
  2. “Disponi delle erbe infestanti per sempre”
  3. “Libera il tuo giardino dalle erbe infestanti”
  4. “Un diserbante efficace per un giardino perfetto”
  5. “Addio erbe infestanti: il nostro diserbante è qui per aiutarti”

Apparentemente, ha rispettato anche il numero di caratteri massimi richiesti (ottimo per scrivere Title ottimizzati per Google).

Di queste, la 2 non va bene, la 5 suona come uno slogan abbastanza trito e ritrito. La 1, 3 e 4 però sono sufficienti per reclame all’interno dei Title oppure come parte delle descrizioni.

Per quanto si tratti di testi ai quali un copy giunge senza troppa difficoltà, si tratta comunque di una attività che richiede vari minuti. 

Con ChatGPT possiamo imbastire una base di Title e Description da ottimizzare sulla base della kw research e delle specifiche dei prodotti.

Le ho chiesto a questo punto di scrivere una descrizione di un diserbante per il giardino con parole “erbe infestanti”, “erbacce”, massimo 140 caratteri, e mi ha restituito

  • “Il diserbante elimina le erbe infestanti e le erbacce dal tuo giardino, mantenendolo curato e ordinato.”


Come vediamo, sono presenti le KW richieste.

Basta un po’ di lavoro manuale per raffinarlo in:

  • “Il diserbante [NOME] elimina erbe infestanti e le erbacce dal tuo giardino, mantenendolo curato e ordinato. Risultati garantiti. Provalo ora!

ChatGPT per il SEO Copywriting: pro e contro

Teniamo presente che, nel momento in cui scrivo, non abbiamo alcuna certezza che le informazioni restituite a priori siano corrette. Ecco un esempio.

Ho chiesto a ChatGPT quale sia il mammifero marino più veloce, e la risposta mi risulta essere sbagliata.

Risposta errata
Risposta giusta

Dal mio punto di vista quindi, il SEO copywriter non deve servirsi di ChatGPT per avere risposte corrette alle proprie esigenze, ma per:

  • ottenere una base sulla quale lavorare per realizzare articoli convincenti
  • trovare spunti per il piano editoriale
  • ottenere liste di elementi
  • trovare idee alle quali inizialmente non si ha pensato
  • trovare subtopic per un articolo
  • ottenere punti di vista diversi dal proprio per realizzare articoli più originali
  • trovare spunti per la kw research
  • realizzare Title e Description (da raffinare)
  • realizzare titoli dei paragrafi
  • scrivere codice di programmazione
Scrivere codice con ChatGPT

Quello che vedi è un esempio di costruzione di una funzione SQL tratta dal video di Moz di cui sopra. Il risultato è abbastanza buono e può dare una bella mano a coloro che hanno bisogno di realizzare funzioni senza conoscere specifici linguaggi, o come base per produrre modelli più complessi.

Non consiglio di utilizzare ChatGPT per:

  • verificare la correttezza delle informazioni (da questo punto di vista, Google è molto più efficiente)
  • ottenere considerazioni per realizzare articoli di stampo “umano” ed emotivo (es. recensioni, giudizi ecc.)
  • realizzare articoli da utilizzare già pronti senza revisione

ChatGPT non deve essere utilizzato come un robot per ottenere contenuti già pronti, quanto per ottenere spunti e materiali in grado di velocizzare la ricerca delle informazioni, la creazione di spunti e la strutturazione dei contenuti.

E tu cosa ne pensi? Parliamone qua sotto!

2 thoughts on “0

  1. ciao. Bel articolo.
    Quale/i servizio/i utilizzi?
    Ho visto che vi sono diverse aziende che propongono servizi legati alla ChatGPT, ne ho provati un paio ma sono pessimi.
    grazie

    1. Ciao, al momento ChatGPT perché, essendo un copywriter SEO, non mi serve tanto l’ottimizzazione SEO quanto un modo per risparmiare tempo nello svolgere le mansioni più semplici. Per chi invece ha bisogno di una scrittura SEO oriented ho sentito parlare bene di Jasper e Frase.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Come Leggere Lovecraft? Guida a tutte le edizioni

Sab Gen 21 , 2023
Come iniziare a leggere Lovecraft? Scopri l'ordine dei racconti consigliato e le edizioni delle sue opere pubblicate in Italia.
I Miti di Cthulhu Mondadori

Chi è Ilario Gobbi?

Ilario Gobbi 2023

    I tuoi dati di contatto verranno utilizzati al solo scopo di fornire le informazioni richieste, senza alcuna finalità di marketing. Puoi chiederne la cancellazione o modifica contattando il sito tramite le apposite modalità previste.

    Esperienze lavorative e studi

    Il mio canale Telegram su SEO e Copywriting

    Canale SEO Telegram Ilario Gobbi

    La mia pagina Facebook ufficiale!

    Il mio canale Telegram su SEO e Copywriting

    Canale SEO Telegram Ilario Gobbi

    Le mie news su Twitter

    My Agile Privacy
    Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
    Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy