Guida agli Orrori di Castlevania

Guida agli Orrori di Castlevania

La trama di Castlevania è caratterizzata da un mix di elementi gotici, horror e fantasy, con una ricca mitologia che coinvolge creature oscure, demoni e, naturalmente, il carismatico e malvagio Dracula. Nel corso degli anni, la serie ha continuato a evolversi con nuovi personaggi, trame e ambientazioni, diventando una delle saghe più iconiche nell’ambito dei videogiochi.

Leggi tutto: Guida agli Orrori di Castlevania

La serie attinge ampiamente al folclore dell’orrore, introducendo una vasta gamma di mostri classici come licantropi, zombi, mummie e creature simili. La magia nera è una forza pervasiva nella serie, utilizzata sia dagli eroi che dagli antagonisti. Questa magia spesso ha conseguenze oscure e imprevedibili, contribuendo alla sensazione di pericolo costante: necromanzia, resurrezioni, maledizioni sono il pane quotidiano per chi decide di esplorare il castello più famoso della Transilvania.

La serie Castlevania mescola abilmente elementi gotici, mitologia dell’orrore e una narrativa ricca di personaggi complessi. Questa combinazione crea un ambiente in cui gli orrori tradizionali si intrecciano con nuove e affascinanti interpretazioni, offrendo un’esperienza avvincente e spaventosa per i fan del genere horror.

Ricordati che puoi sostenere questo canale con una piccola donazione Paypal o Tipee, con un supergrazie, ma anche solo con un commento o una condivisione. Iscriverti al Patreon o abbonarti al canale ti da diritto a richiedere analisi personalizzate su ambientazioni di tua scelta.

I protagonisti della saga Castlevania, in genere appartenenti al Clan Belmont, incrociano le spade e le fruste con i vampiri, esseri non morti che aspirano a gettare il mondo nel caos e nella distruzione.

I vampiri di Castlevania si basano su quelli del mondo reale, con i quali condividono la debolezza verso la luce solare e certi oggetti sacri, ma in questa veste sono in possesso di svariati superpoteri e di un certo grado di conoscenza della magia oscura.

Tra tutte le creature demoniache e sovrannaturali presenti nella serie, i vampiri sono spesso considerati le entità più potenti, dotate di incredibili capacità . Le loro abilità fisiche non si limitano all’immortalità: forza, velocità e resistenza notevolmente superiori ai livelli umani, oltre a abilità magiche che permettono loro di utilizzare fuoco, fulmini, ghiaccio, vento, oscurità o qualsiasi altro elemento associato a ciascun vampiro. Posseggono anche la capacità di teletrasportarsi, poteri psichici e persino la reincarnazione, sebbene questa abilità sia riservata solo ai vampiri più potenti. I vampiri hanno anche sensi acuiti, al punto che possono identificare qualcuno solo dal profumo del loro sangue.

Vampiri Castlevania

Le caratteristiche dei succhiasangue possono variare a seconda dei capitoli della saga. Nella saga Lords of Shadow, i vampiri sono piuttosto differenti rispetto a come sono rappresentati nella serie principale. Non sono inizialmente così potenti e rari, ma sono invece una delle tre razze demoniache insieme ai licantropi e agli non morti, sottoposti al comando di Carmilla. I vampiri possono nascere attraverso l’essere nutriti col sangue di un altro vampiro, e acquisiscono abilità speciali e uniche attribuite al giorno in cui sono “nati”. Ad esempio, Alucard è nato in una notte di luna piena, conferendogli abilità legate ai licantropi. Finora, sembra che solo coloro che sono stati trasformati in vampiri contro la loro volontà siano stati curati. Quando si utilizzano cure per i vampiri su altri non morti, è noto che li distruggono (come ad esempio con l’incantesimo “Undead Killer” o “Sanctuary”).

Comunque, i vampiri non hanno un ruolo molto sviluppato nella serie, a meno che non assistano Dracula nella sua resurrezione o ascesa al potere. Le loro apparizioni e attributi variano da gioco a gioco, ma di solito compaiono come antagonisti lungo tutta la serie, combattendo contro gli eroi o rapendo qualcuno a cui tengono. Nella continuità della serie animata, Trevor spiega che i vampiri sono essenzialmente una specie predatrice evoluta, quindi la loro vista è piuttosto diversa da quella degli esseri umani: la vista di una grande figura geometrica come una croce scombussola la loro percezione e li manda nel panico.

L’essenza del gioco, banalmente, si basa sul fatto che il male deve sempre esistere, per permettere la presenza del bene. Per questo nel mondo esiste un Signore Oscuro che regna sulle forze del Chaos. Un modo per incanalare questo tremendo potere consiste nel possedere la Pietra Cremisi, un preziosissimo artefatto contenente l’anima di un potente vampiro che garantisce poteri magici senza uguali, più potente persino della Pietra d’Ebano.

Nel XV secolo Mathias Cronqvist alias Dracula, distrutto dal dolore per la morte sul rogo della moglie Lisa, scambiata per una strega, riportò in auge il culto del Diavolo celebrato nei tempi antichi e ottenne da questi il potere di evocare e comandare un’orda di demoni, con cui consolidare il suo potere in Europa. Il principe delle Tenebre è legato indissolubilmente al suo castello, il Castlevania del titolo, vero e proprio simbolo della sua magia oscura. Esso ospita un gran numero di creature soprannaturali e tende a collassare quando il suo padrone viene sconfitto, anche se non sembra essere possibile purgare a tempo indefinito il mondo dalla sua presenza.

I poteri del conte sono notevoli e includono generare fuoco in varie forme; controllo sui pipistrelli e altre creature della notte; la capacità di trasformarsi in un lupo, nebbia, un pipistrello o altre forme più orribili per potenziare i suoi poteri; un vasto assortimento di Magie del Sangue e addirittura il teletrasporto. Possiede anche il Potere del Dominio, che gli consente di assorbire le anime dei mostri e utilizzarne le abilità come proprie, la Forgiatura Demonica, che crea fedeli scagnozzi da porzioni di materia evocata, ed è molto abile nell’arte segreta dell’Alchimia oltre che un grande stratega. 

Tuttavia, vi sono poteri diabolici persino più immensi di quelli già terribili del principe delle tenebre. Stiamo parlando di Chaos, signore di tutte le forze caotiche che permeano questo mondo.

Vera e propria antitesi di Dio, esso fornisce potere sulle creature preda di sentimenti malvagi (“potere della dominazione”). Nel 1476 Dracula fece un patto con il Dio del Male e ottenne il potere di Chaos, attingendo alla dimensione del Reame Caotico, che avrebbe sostenuto le sue resurrezioni e la ricomparsa del suo castello. Il Castello infatti non è una semplice costruzione ma è una vera e propria manifestazione del Chaos, e può materializzarsi ovunque nel mondo, specie in Transilvania, con grande beneficio del turismo del luogo. L’edificio ha una importanza cruciale nella serie di giochi, che non a caso non hanno Dracula nel titolo, a significare che esso può costituire una minaccia anche quando non è il Principe delle Tenebre ad abitarlo.

Nel 1999 il castello venne sigillato in una eclissi solare e quasi riportato in libertà nel 2035 quando venne visitato da Soma Cruz, che possedeva l’anima di Dracula, ma questi rifiutò di abbracciare il potere di Chaos.

Grazie alla sua immensa autorevolezza, Dracula ha alle sue dipendenze un gran numero di entità soprannaturali di enorme potere, che possono agire anche in sua assenza per attuare i suoi piani. In genere il suo secondo in comando è il Triste Mietitore, Death, che appare nella Torre dell’Orologio o comunque prima di affrontare il signore oscuro, che serve fedelmente Dracula se non l’incarnazione di Chaos in generale.

Oltre a lui, altri pericolosi vampiri come Elizabeth Barhtley o Carmilla operano per attuarne il ritorno e per far prosperare la razza dei vampiri.

Sin dall’Undicesimo secolo, il clan Belmont si impose il sacro dovere di ostacolare Dracula con le proprie armi e capacità sovrannaturali. I membri di questa famiglia sono in possesso di doti di combattimento paragonabili a quelle dei succhiasangue e di notevoli poteri magici, specialmente i discendenti di Trevor Belmont dovuti alla linea ereditaria che li riconduce a Sypha Belnades.

Tuttavia i loro doni li resero invisi alla popolazione della Transilvania che insorse contro di loro, costringendoli a una diaspora. Nel 1476, con l’inizio della campagna di conquista demoniaca di Dracula, la Chiesa non ebbe altra scelta se non convocare Trevor Belmont, i cui sforzi portarono all’annientamento del signore delle tenebre e alla riabilitazione del nome dei Belmont.

I Belmont quindi nel corso dei secoli si pongono come un vero e proprio pilastro contro l’avanzata delle forze del male, il potere demoniaco di Dracula, destinato sempre a riapparire più forte di prima e la ricomparsa del suo castello infernale. Un’arma eccezionale in loro possesso nella lotta contro i vampiri è la frusta magica, un artefatto prodigioso che grazie al sacrificio di Sara Trantoul, affetta dalla maledizione del vampirismo, è stata dotata della forza necessaria per sgominare le forze del male.

Sulla strada di Dracula, oltre alla famiglia Belmont, c’è anche Alucard. Figlio del principe delle tenebre e della amorevole Lisa, uccisa in quanto ritenuta una strega, Adrian Tepes nasce in possesso di poteri speciali che lo elevano al di sopra dell’umanità ma che non raggiungono comunque la straordinaria grandezza di quelli del padre. Il signore oscuro avrebbe voluto fare di lui il guerriero definitivo delle forze del male, ma l’immensa umanità della madre del ragazzo lo esortò a non rivolgere la propria rabbia contro gli umani, le cui vite sono già piene di affiliazioni.

Adrian quindi si schierò contro le orde sataniche di suo padre, e assunse il nome Alucard per simboleggiare il fatto che sarebbe stato il contrario del suo malefico genitore.

Alucard si pone quindi come uno dei principali nemici di Dracula al fianco dei Belmont o in loro assenza, come in “Symphony of the night” quando interviene per sconfiggere il signore del Castello che altri non era che Richter Belmont, sedotto dal male.

I dhampir sono spesso considerati deboli a causa della loro evidente magrezza e pallidezza, indipendentemente dal colore della pelle. Le loro abilità variano, ma molti hanno velocità, agilità e forza superiori, oltre a sensi acuti. I dhampir possiedono molte delle forze dei vampiri e poche o nessuna delle loro debolezze. Hanno un olfatto sviluppato e possono identificare l’origine di un clan dal profumo del sangue. Tuttavia, non possono trasformare un umano in un altro dhampir, non avendo la potenza necessaria per completare il processo.

Dracula Castelvania

Dracula, come abbiamo visto, è una figura enormemente potente e carismatica.

Molte creature minori delle tenebre e umani gli sono fanaticamente devoti e aderiscono alla convinzione che egli purificherà il mondo dal suo stato contaminato e instaurerà un nuovo ordine. La loro fede in questo è così forte che, fino al termine del suo ciclo di rigenerazione nel 1999, Dracula era certo di tornare dopo la morte grazie alla fedeltà dei suoi servitori. Richter lo ha accusato di rubare l’anima degli uomini, e il conte ha affermato che la libertà viene sempre sacrificata alla fede.

In sintesi, Dracula in Castlevania è un personaggio iconico e complesso, il cui passato doloroso e la sete di vendetta lo rendono un formidabile avversario per i protagonisti della serie. La sua storia è intrisa di elementi gotici, tragedie personali e una lotta eterna contro coloro che cercano di fermare la sua ondata di oscurità.

E con questo è tutto. Speriamo di averti offerto una panoramica soddisfacente degli orrori presentati in questa ambientazione. Lasciaci un commento, noi ci vediamo alla prossima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy