News IA e SEO

IA e SEO. Un nuovo modo di posizionarsi su Google con il SEO copywriting

Recensione “Google Tag Manager per chi inizia” di Matteo Zambon

Recensione “Google Tag Manager per chi inizia” di Matteo Zambon

Ben ritrovati su questi lidi!

Matteo Zambon, fondatore di TagManager Italia (primo portale italiano relativo a Tag Manager) e amministratore di In Risalto, agenzia digitale attiva a Vicenza e a Milano, è la principale personalità in Italia associata alla tecnologia Tag Manager di Google.

Ho avuto modo di incontrarlo al recente Web Marketing Festival dove ha presentato in anteprima il nuovo Spytool e si è nuovamente confermato come una persona davvero esperta sulla materia.

Con l’occasione ho acquistato anche il suo libro “Google Tag Manager per chi inizia” incuriosito dalla materia che ho bisogno di approfondire in maniera professionale. A seguire le mie impressioni sul libro.

Recensione "Google Tag Manager per chi inizia"

Google Tag Manager per chi inizia – Dati edizione

  • Autore: Matteo Zambon
  • Editore: In Risalto Edizioni
  • Pagine: 220
  • Prezzo: 47 euro (listino); 40,95 euro (prezzo Amazon)

Google Tag Manager per chi inizia – Recensione

Google Tag Manager è uno strumento di Google che, attraverso l’introduzione di un codice all’interno di un sito web, permette di attivare altri prodotti della suite di Big G come Analytics e Search Console oppure di collegare il sito ad altri strumenti come Facebook.
Ovviamente si rivela eccellente anche per monitorare specifici obiettivi per gli ecommerce: possiamo attivare il monitoraggio al verificarsi di determinati eventi come il click sui bottoni e il download delle brochure.

Il libro comprende una serie di nozioni dettagliate sul funzionamento di Google Tag Manager, rivolto principalmente a un pubblico di neofiti, ma anche per coloro che possiedono delle nozioni base e che intendono apprendere degli approcci ancora più evoluti.

La guida comprende le spiegazioni su tutti gli elementi che compongono la tecnologia Tag Manager e illustra con dovizia di particolari i passi per installare e utilizzare questi componenti.

Tutti gli step per utilizzare Tag Manager sono indicati con chiarezza e con appositi screenshot, in modo che si possa effettivamente seguirli passo dopo passo per adottarli direttamente.

Non temere i tecnicismi: nel manuale vengono spiegati tutti i termini che potresti non conoscere, e vengono elencate anche tutte le variabili che possono essere coinvolte nel monitoraggio di specifici eventi.

Vengono spiegate anche le procedure per ottenere statistiche più approfondite e per analizzare le prestazioni dei negozi online, come l’aggiunta e rimozione dal carrello, le transazioni di reso, i click sulle promozioni ecc. Vengono indicati anche dei tool che possono essere utilizzati per analizzare le prestazioni di questi strumenti, oltre ai plugin per impostare Tag Manager senza maneggiare il codice (se non si è troppo esperti).

In fondo al libro sono stati riportati alcuni casi studi concreti di soggetti che hanno avuto dei benefici dall’utilizzo di questa tecnologia, e altri invece dove Tag Manager non costituisce la soluzione ai vari problemi di promozione.

Anche se il libro ovviamente non può restare al passo con i tempi l’autore ha rimediato proponendo contenuti aggiuntivi con continuità nel gruppo Tag Manager Italia.

Google Tag Manager per chi inizia – Giudizio in breve

Se sei completamente a digiuno in fatto di Google Tag Manager e vuoi iniziare a impiegarlo in maniera vantaggiosa, allora questo libro può aiutarti a iniziare ad applicarlo con il piede giusto.

Il manuale spiega tutto ciò che occorre saper per rispondere alle più comuni necessità in fatto di Tag Manager, sia a livello strettamente basic che più avanzato e versatile a seconda delle proprie necessità.

Le capacità dell’autore e la portata formativa del club sono ampiamente attestate dalla chilometrica lista di referenze presenti all’inizio e in fondo al volume, che danno un’idea delle competenze di chi ha scritto il libro e dell’utilità di questa tecnologia descritta nel volume.

L’unico limite del manuale, a mio dire, è che molte pagine non sono direttamente rivolte a illustrare il funzionamento della tecnologia quanto a illustrare la community di Tag Manager Italia oppure gli altri prodotti seguiti da Zambon (associati in particolare a sconti disponibili all’interno del volume).

E tu che cosa ne pensi? Parliamone qua sotto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Cos'è Yandex, il motore di ricerca russo (di Francesco Giammanco)

Sab Ago 3 , 2019
Yandex è il motore di ricerca che va per la maggiore in Russia. Posizionare i siti su Yandex richiede accortezze particolari, Francesco Giammarco ci spiega quali sono.
Francesco Giammarco

Chi è Ilario Gobbi?

Ilario Gobbi 2023

    I tuoi dati di contatto verranno utilizzati al solo scopo di fornire le informazioni richieste, senza alcuna finalità di marketing. Puoi chiederne la cancellazione o modifica contattando il sito tramite le apposite modalità previste.

    Esperienze lavorative e studi

    Il mio canale Telegram su SEO e Copywriting

    Canale SEO Telegram Ilario Gobbi

    La mia pagina Facebook ufficiale!

    Il mio canale Telegram su SEO e Copywriting

    Canale SEO Telegram Ilario Gobbi

    Le mie news su Twitter

    My Agile Privacy
    Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
    Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy