News IA e SEO

IA e SEO. Un nuovo modo di posizionarsi su Google con il SEO copywriting

Ultimate X-Men – La storia completa

Ultimate X-Men – La storia completa

“Ultimate X-Men” è una serie a fumetti della Marvel Comics scritta a partire dal 2001 inizialmente da Mark Millar e disegnata da Adam Kubert.

“Ultimate X-Men” costituisce una sorta di remake dell’universo mutante di casa Marvel, attuato a inizio anni 2000 per svecchiare la narrazione legata agli X-Men, che scontava decenni di storie e che quindi era poco alla portata di nuovi lettori. 

Le collane Ultimate – in particolare Ultimates, la versione moderna degli Avengers – si caratterizzano per un approccio molto più cinico e disilluso alla realtà. Complice il fatto di potere ripartire da 0 con la caratterizzazione dei protagonisti, presenta protagonisti spesso enormemente diversi dalle loro controparti classiche, più in linea con i tempi moderni e talvolta dediti a compiere azioni che sarebbero improponibili per le versioni di partenza.

La serie ha ricevuto un ottimo successo di pubblico e di critica superando anche le vendite delle collane X-Men tradizionali, grazie anche alla partecipazione di artisti di grido come Millar, Bendis, Vaughan, Kirkman. La saga si è conclusa nel 2009, a cui è seguita una miniserie “Ultimate Comics:X” e un rilancio chiamato “Ultimate Comics: X-Men”.

La testata “Ultimate X-Men” è collocata nel cosiddetto “Universo Marvel Ultimate” e quindi in continuità con le altre serie “Ultimates”, “Ultimate Spider-Man” e “Ultimate Fantastic Four”. 

Non di rado quindi i protagonisti della testata appaiono in quelle gemelle, all’interno di ampi crossover che interessano più personaggi e impattano sull’universo condiviso delle serie.

Le vicende della serie Ultimate si svolgono nella cosiddetta Terra 1610 che è diversa dalla Terra 616 nella quale si svolgono le vicende classiche.

“Ultimate X-Men” è una serie che ha influenzato la concezione moderna dell’universo mutante della Marvel e alcuni media derivati, come il videogioco “X-Men Legends 2”, la serie animata “X-Men Evolution” e altri videogiochi della serie Ultimate.

Ultimate X-Men – La trama

1942. Il Presidente degli Stati Uniti ordina l’esecuzione di un programma segreto per la creazione di un super soldato che possa aiutare a vincere la guerra contro i tedeschi (e contro misteriosi alleati extraterrestri che si vocifera siano giunti sulla terra).

Vengono compiuti esperimenti su due soldati: Nicholas Fury (le cui doti di guarigione aumentano e l’invecchiamento rallenta notevolmente) e James Howlett (dal cui sangue un’organizzazione chiamata Arma X ricava un processo che avvierà la nascita della nuova razza mutante, concepita per aiutare l’umanità a evolversi).

Il gracile Steve Rogers si sottopone a un esperimento di potenziamento ricavato da tali studi e diventa il primo e unico esemplare riuscito di super soldato: Capitan America.

Logan viene torturato per decenni fino a quando un giovane Erik Leshner in grado di manipolare i metalli lo libera. Anni dopo Leshner incontra Charles Xavier, un mutante capace di leggere le menti altrui, e con lui inizia a fondare nella Terra Selvaggia un’utopia di esistenza pacifica per i mutanti.

Durante la guerra in Kuwait Nick Fury viene notato dalle gerarchie dell’esercito e invitato a fornire il suo sangue – una variante grezza del siero di Capitan America – per avviare nuovi progetti di creazione di super soldati, come quello di Hank Pym e di Bruce Banner. 

Fury viene a sapere che Arma X ha creato i mutanti e fa eliminare i responsabili, per evitare che scoppi una guerra tra le due razze.

Inizio anni 2000. Dopo un attentato compiuto a Washington da parte dei mutanti, il Presidente autorizza il ricorso agli enormi robot Sentinelle per stanare e uccidere i mutanti sul territorio americano, ufficialmente per colpire i terroristi, ma a conti fatti per catturare o eliminare tutti coloro in possesso di gene X.

La mente dietro gli attentati è Magneto, signore del magnetismo e capo della Confraternita dei mutanti, che intende letteralmente sostituire gli umani con gli homo superior al suo comando.

Il clima pubblico d’altronde è quello di una caccia alle streghe che vede gli umani comuni schierati contro quelli dotati di poteri, a prescindere che siano o meno ostili agli homo sapiens.

La telepate Jean Grey raccoglie al seguito della scuola del professor Charles Xavier di Westchester diversi giovani mutanti: l’enorme e agile Henry McCoy alias Bestia, l’indistruttibile Peter Rasputin alias Colosso, Ororo Munroe alias Tempesta, capace di controllare il meteo, Bobby Drake alias Uomo Ghiaccio capace di generare ghiaccio: il loro capo è Scott Summers alias Ciclope.

Magneto decide di inviare il suo miglior killer, Wolverine, a uccidere Charles Xavier: questi però viene intercettato dall’unità Arma X guidata dal crudele colonnello Wrath. L’organizzazione è la stessa che ha compiuto tremendi esperimenti su Wolverine innestandogli lo scheletro di adamantio che, unito al suo fattore rigenerante, lo rendono praticamente inarrestabile.

Xavier invia gli X-Men a salvarlo. La situazione si distende quando gli X-Men salvano la figlia del Presidente della Confraternita dei mutanti. Ciclope, esasperato dall’intolleranza degli umani e dalla tresca tra Jean e Wolverine, passa momentaneamente dalla parte di Magneto. Insieme gli X-Men riescono a fermare Magneto e Charles Xavier lo fa saltare in aria, raggiungendo una tregua con gli umani.

Arma X – una divisione dell’agenzia di controspionaggio SHIELD – fa catturare gli X-Men da altri suoi mutanti prigionieri: il teleporta Nightcrawler, l’inarrestabile Fenomeno, Sabretooth (che ha poteri identici a Wolverine) e Rogue, una ragazza che assorbe psiche e poteri altrui al semplice tocco. Dietro minacce e torture vengono costretti a lavorare e a salvare il colonnello Fury in mano ai terroristi. Questi però aveva un debito di riconoscenza con Wolverine, per averlo salvato in Kuwait anni prima, e fa liberare gli X-Men da Arma X e uccidere John Wraith, il crudele e sadico capo della divisione, che aveva fatto eliminare alti vertici dell’esercito.

Dall’isola di Muir fugge un giovane mutante in grado di alterare la realtà e di saltare di corpo in corpo, consumandoli. Si tratta di David Xavier, il figlio della dottoressa Moira McTaggart e di Charles Xavier, che questi aveva abbandonato per dedicarsi con Magneto alla costruzione di un’oasi per mutanti nella Terra Selvaggia. David, divenuto un individuo sadico e psicopatico, inizia a spostare la propria coscienza tra vari mutanti fino al corpo della telepate agente dello SHIELD Betsy Braddock. Cattura suo padre e inizia a sterminare persone in giro per il mondo per danneggiare la sua reputazione, fino a quando non viene ucciso da Colosso. La mente di Betsy comunque si sposta all’interno di una donna orientale, Kwannon, assumendo l’identità di Psylocke.

La giovane Kitty Pryde, in grado di diventare incorporea, si unisce al team.

Ultimate X-Men - La Storia Completa

Jean torna ad avere delle visioni nelle quali assiste a una entità in forma di Fenice.

Gli X-Men fanno la conoscenza del Club Infernale, una congrega di miliardari e persone influenti che finanziano le operazioni di Xavier. Questi sono in realtà una setta che intende evocare sulla Terra la Fenice: l’entità però nel corpo di Grey stermina i cultisti, ma infine il professor X riesce a sopprimerla facendo tornare la personalità della ragazza.

Nel frattempo i ragazzi apprendono dal Professor X che questi ha solo finto di eliminare Magneto, ma che invece ha riscritto i suoi ricordi per reinserirlo nella società. Siccome Bestia – in seguito agli esperimenti di Arma X – aveva assunto un aspetto blu e scimmiesco e non si sentiva più amato da Ororo, inizia a chattare con quello che si scoprirà essere un membro della Confraternita dei mutanti, e inavvertitamente gli rivela tale segreto. 

I mutanti malvagi quindi ripristinano la memoria di Magneto e questi dichiara di nuovo guerra all’umanità. 

Gli Stati Uniti quindi richiedono allo SHIELD e agli Ultimates – gli Avengers di questo universo – di catturare i mutanti criminali, e inizia una ripercussione ai danni di tutti coloro in possesso del gene X. Magneto mette gli Ultimates contro gli X-Men facendoli combattere tra loro mentre prosegue con i propri piani.

Magneto fa costruire un amplificatore del suo potere mutante con il quale intende invertire i poli magnetici e spazzare via l’intera razza umana.

Durante una missione nella Terra Selvaggia, Wolverine – che punta ancora a Jean Grey – tradisce Ciclope e lo lascia a morire per avere la ragazza per sé. Questi viene fortuitamente recuperato dalla Confraternita e riesce ad avvertire i suoi colleghi, che lo raggiungono attaccando l’esercito di Magneto. Il signore del magnetismo fa in tempo a danneggiare il nocciolo di una centrale atomica a nord di Miami per devastare metà del continente americano. Jean Grey però sblocca il potere di Fenice insito in lei e riesce ad arginare il danno.

Gli X-Men vengono acclamati come eroi e l’opinione pubblica si schiera dalla loro parte: lo SHIELD e il governo USA decidono quindi di prendere sotto la loro ala i giovani mutanti per influenzare eventualmente nel futuro la successiva generazione di supersoldati.

Magneto invece viene rinchiuso in un carcere dello SHIELD, ma non per questo abbandona i suoi propositi di sterminio del genere umano. Wolverine viene severamente punito da Ciclope per il suo tradimento, ma poi il desiderio di redimerlo della squadra ha la meglio e viene riammesso: Arma X ha cancellato tutti i suoi ricordi del passato, l’unica traccia della sua vita precedente è una fede nuziale intestata a “James Howlett”.

Wolverine a New York subisce un attentato da una cellula di fuoriusciti da Arma X, e si trova costretto a chiedere aiuto a Peter Parker alias Spider-Man; a loro si aggiunge anche Daredevil, il difensore di Hell’s Kitchen. Lo SHIELD si impegna a gestire la cosa, in quanto potrebbe trattarsi nientemeno che di una anticipazione di un colpo di Stato.

La Casa Bianca inizia a sospettare che il Presidente potrebbe essere sotto influenza mentale di Xavier: anche se risulta non essere così, lo staff presidenziale decide di prendere le distanze dal professore e inizia a sovvenzionare un’altra scuola per mutanti, retta dalla dottoressa Emma Frost (una ex amante di Xavier). All’insaputa del Presidente, parte degli alti funzionari hanno forti sentimenti anti mutanti e pianificano un attacco di Sentinelle durante l’annuncio al Campidoglio dell’iniziativa. Nel corso dell’attacco Bestia muore, ma lo SHIELD almeno può identificare i membri del tentato golpe.

Agli X-Men si aggiungono Warren Worthington III, un ragazzo benestante con ali sulla schiena che lo fanno sembrare un Angelo, e Dazzler, una cantante piuttosto audace.

I mutanti tornano a essere presi di mira ma questa volta da un serial killer che si fa chiamare Sinister. Costui è in grado di evitare di essere ripreso dalle telecamere e può controllare la mente altrui tramite una gemma a forma di rubino infissa sul volto. Sinister intende uccidere 10 mutanti per sacrificarli a un’entità chiamata Apocalisse che soltanto lui scorge. Si dirige quindi allo Xavier Institute deciso a fare una strage ma viene fermato dagli studenti: si rivela essere un certo Nathaniel Essex, un ex scienziato della Oscorp che ha iniziato a manifestare poteri e visioni dopo un incidente con il composto Oz. Tuttavia, l’apparizione di Apocalisse sembra ben reale…

I fratelli Von Strucker, ricchi dirigenti del consorzio finanziario Fenris nonché mutanti capaci di proiettare energia quando si tengono per mano, fanno rapire Rogue da Gambit, per servirsene come spia, per via del suo potere di assorbimento dei ricordi con il tocco. Tra i due si sviluppa del tenero e Rogue decide di fuggire con lui.

Il Fenomeno li raggiunge siccome è invaghito di Rogue e vuole averla tutta con sé. Gambit reagisce per difenderla e nel corso del combattimento rimane coinvolto nel crollo di un edificio, che lo uccide. Inavvertitamente Rogue assorbe permanentemente i suoi poteri e alcuni tratti fisici, come gli occhi rossi.

Nell’isola di Krakoa, al largo di Genosha, un territorio al largo del Madagascar, si tiene un brutale reality show di uccisioni di mutanti in diretta TV, retto dal perfido Mojo Adams. Gli X-Men intervengono per salvare Longshot, un mutante in grado di alterare le probabilità a proprio vantaggio, accusato dell’omicidio di un parlamentare. Scoprono però che Longshot è realmente colpevole dell’omicidio, che ha commesso per eliminare l’amante della sua fidanzata, Spiral. Longshot comunque riesce a fuggire.

Il Dottor Cornelius, un sopravvissuto di Arma X, trasforma Yuriko Oyama, una ex ladra compagna di Tempesta, in un cyborg, Deathstrike, munito di fattore rigenerante e unghie di metallo retrattili, per fare fuori Logan. Deathstrike e Longshot vengono catturati e rinchiusi nel Triskelion, sorvegliato dagli Ultimates.

Nella base viene rinchiusa anche Lorna Dane, alias Polaris, una ragazza in grado di manipolare campi magnetici, fidanzata con Alex Summers, fratello di Ciclope, ed ex di quest’ultima.

Lorna ha perso il controllo dei suoi poteri per un piano portato avanti da Mystica, altra ex amante di Xavier e fedele a Magneto, il quale si ritrova in cella proprio con la ragazza.

Il piano riesce e Magneto riesce a fuggire con l’aiuto di Longshot.

Mentre si stanno divertendo, Wolverine e Tempesta vengono raggiunti da un redivivo Sabretooth, che afferma di avere finalmente ricordato di essere il figlio di Logan! Il piano comunque sembra essere un diversivo per permettere a Sabretooth di mettere mano su delle cellule di Wolverine, che consegna al dottor Cornelius di Arma X.

Lo SHIELD affida a Xavier un giovane mutante, Eliot Boggs, in grado di manipolare la realtà, che ha inavvertitamente ucciso i suoi genitori. Questi – anche troppo facilmente – entra in squadra negli X-Men, avendo manipolato le circostanze, e alla fine è costretto ad andarsene simulando la propria morte.

Xavier viene contattato da Lilandra Neramani della Chiesa Shi’ar, una confraternita religiosa che crede che la Terra sia stata creata attorno all’entità cosmica Fenice, e che si sia reincarnata in Jean Grey: il Club Infernale era una costola deviata di tale credo. 

I risultati dell’esame sono negativi, ma soltanto perché un infiltrato del Club Infernale li mistifica per fare apparire che Jean non sia la Fenice: quest’ultima inizia a manifestare sempre più i segni dell’incontrollabile entità.

Nightcrawler, dopo avere scoperto l’omosessualità di Colosso, rimane turbato e decide di rapire Dazzler per avere una ragazza tutta per sé, ma i suoi compagni lo scoprono e sono costretti a metterlo fuori combattimento.

Dal futuro giunge un guerriero con braccio bionico armato di gadget avanzati, Cable, il quale tenta di uccidere il professor Xavier, ritenendo che questi abbia condotto a un futuro devastato dalle Sentinelle. Non riuscendoci, rapisce Jean Grey per fare uno scambio. Subito dopo viene raggiunto da un altro guerriero del futuro, Alfiere, che intende invece difendere Xavier.

Cable altri non è che un invecchiato Wolverine, privo del suo fattore rigenerante, alleato con altri mutanti del futuro. Gli X-Men lo raggiungono ma questi – apparentemente – uccide Xavier e fugge. In realtà Xavier è vivo ma prigioniero di Cable nel futuro, il quale si propone di addestrarlo per una minaccia incombente.

Ciclope, avendo ereditato la scuola, decide di sciogliere gli X-Men per dedicarsi all’insegnamento: Alfiere non è d’accordo e fonda una propria branca di X-Men.

Nightcrawler nel frattempo fugge e si rifugia assieme ai Morlock nel sottosuolo, una serie di mutanti che a causa del loro aspetto, come lui, non possono passare inosservati, e ne diventa il capo.

Hank McCoy, la Bestia, in realtà è ancora vivo e lavora con lo SHIELD a una cura per il virus Legacy, che l’ammiraglio Stryker ha commissionato per eliminare i mutanti.

I gemelli Von Strucker organizzano un attacco di Sentinelle che suscita una rivolta da parte dei mutanti, sobillati dal leader Stryfe.

Gli X-Men di Alfiere penetrano nella base dei Von Strucker e attaccano le loro Sentinelle, finendo per uccidere i due magnati. Stryfe si rivela essere un loro galoppino, incaricato di fare esplodere le violenze tra mutanti e umani, mentre lo scienziato Trask metteva a punto una serie di Sentinelle da vendere al governo per sedare le rivolte. Gli automi vengono neutralizzati e Bestia ricompare davanti agli X-Men di Alfiere. 

Questi gli spiega che Nick Fury ha tentato di creare una variante di siero di supersoldato dai geni di Bestia stesso, dando vita al virus Legacy che nel futuro sterminerà i mutanti.

Alfiere in realtà lavora con Cable, non contro di lui, e la versione anziana di Wolverine si impegna nel futuro ad addestrare Xavier contro una nuova minaccia che si è abbattuta sul mondo: Apocalisse!

Gli X-Men di Alfiere si sbarazzano del dottor Cornelius di Arma X che ha svolto esperimenti ripugnanti sul materiale genetico di Logan, il quale nega fermamente che Sabretooth possa essere suo figlio. Jean Grey subisce un attentato dagli infiltrati del Club Infernale ma lo sventa con i poteri di Fenice, realizzando che l’entità è reale: si rivela che anche Emma Frost è affiliata proprio con il Club Infernale.

Ororo nel frattempo viene attaccata sul piano onirico da Ahmal Farouk, il Re delle Ombre, il quale era stato un amante della giovane, e che era stato inavvertitamente spedito in coma da un suo fulmine. Qui ha imparato come infestare i sogni altrui e a essere servito da delle creature insettoidi note come la Covata. Ororo però riesce a respingerlo e lascia Logan per rimettersi con Henry.

Sinister fugge di prigione fingendo il proprio suicidio e raggiunge la comunità sotterranea dei Morlock per continuare con l’eliminazione di dieci mutanti, che porterà alla risurrezione di Apocalisse. Gli X-Men di Alfiere intervengono ma lo stesso Alfiere ostacola i propri compagni per fare sì che Sinister possa completare la strage. Anche Angelo viene ucciso dal folle, e Wolverine si vendica uccidendo Alfiere. 

Questi rivela che il piano suo e di Cable era di fare sì che Apocalisse si manifestasse in quel frangente anziché in un altro che avrebbe reso più difficile ostacolarlo.

Dopo avere ucciso tutti e dieci i mutanti Sinister trascende e si trasforma in nientemeno che Apocalisse! Egli afferma di essere il primo mutante mai apparso sulla Terra e perciò appare in grado di controllare i geni dei mutanti successivi a lui facendoli scontrare con gli eroi intervenuti per placare i disastri, come i Fantastici Quattro.

Lo scontro sembra impari, ma a un tratto arrivano dal futuro Cable e il professor Xavier, quest’ultimo con un’armatura simile a quella di Magneto, che riesce a proteggere i suoi studenti dalla possessione. Xavier si scontra con Apocalisse ma il mutante leggendario possiede una potenza che sembra inarrestabile. Prima che possa uccidere il professore Jean perde il controllo dei suoi poteri e si trasforma in Fenice. La potentissima entità scioglie Apocalisse riportando alla luce Sinister, e poi riparte, non prima di avere ripristinato la situazione come prima e cancellato dalla mente di tutti il ricordo di quanto accaduto.

Xavier mette insieme le due squadre di X-Men e annuncia la sua intenzione di utilizzare d’ora in avanti le loro doti per cambiare il mondo.

Fenice vola per il cosmo e nel corso del suo viaggio molte civiltà rimangono influenzate dalla sua presenza scivolando nell’isteria e nell’auto annichilimento. Viene così ostacolata da Silver Surfer, ma intende comunque raggiungere il paradiso per richiamare in vita suo padre. Questi però riconosce di non meritarlo siccome non le aveva dato l’affetto che meritava, e la esorta a tornare dai suoi amici.

In seguito Nightcrawler e Jean Grey tornano alla scuola. Mentre si stanno rilassando gli X-Men vengono attaccati da Alpha Flight, un gruppo di supereroi canadesi che rapiscono Jean Paul Beaubier alias Northstar, l’amante di Colosso.

Costoro sono così potenti essendo mutanti che fanno uso del Banshee, una droga che dona poteri agli umani e che sblocca mutazioni secondarie e terziarie nei mutanti. 

Lo stesso Colosso ne fa uso da sempre siccome la sua unica mutazione è la pelle in acciaio organico, troppo pesante da sollevare, e per essere efficiente deve assumere la droga periodicamente. Rasputin mette insieme un gruppo di X-Men potenziati dal Banshee contro il volere di Jean, per salvare il suo fidanzato, ai quali si unisce anche Scott, in realtà infiltrato per ostacolare la frangia tossicodipendente.

Gli X-Men potenziati attaccano Alpha Flight ma nel corso degli scontri si rivelano incontrollabili e sempre più violenti. Northstar viene recuperato, ma rimane paralizzato.

Scott è costretto ad assumere una dose di Banshee e sblocca avanzati poteri solari che lo rendono quasi inarrestabile, e che richiedono l’intervento di Jean per farlo tornare in sé.

Nel frattempo Wolverine scopre che il Banshee è una droga ricavata dai suoi geni, senza che ne sapesse nulla. Ai tempi della sua permanenza nella Terra Selvaggia, Magneto e Xavier avevano fatto esperimenti su di lui per ricavare una droga che potenziasse i mutanti per aiutarli, ma il professore aveva sospeso la barbara pratica.

Wolverine quindi rintraccia Xavier sull’isola di Muir e scopre che a spacciare il Banshee è la dottoressa MacTaggart, per guadagnare il denaro necessario a finanziare il centro che ospita i mutanti. Logan fa a pezzi le riserve della droga ma la dottoressa viene salvata da Quicksilver, alleato di suo padre Magneto…

I Fantastici Quattro vengono attaccati da un gruppo di X-Men del futuro (Scott Summers come Capitan America, Firestar, Franklin Richards come Fenice, Wolverine, Rogue e Kitty Pryde) che cercano di uccidere Reed Richards. Wolverine in realtà è un modello di Sentinella basata sul vero Logan, tenuto prigioniero nel futuro.

Gli X-Men del presente si alleano con i Fantastici Quattro e apprendono dai viaggiatori del tempo che sono un gruppo di ribelli contro un regime dispotico instaurato da Susan Storm, incattivitasi dopo la perdita di Johhny in seguito a un evento chiamato Ultimatum. I mutanti sono stati spazzati via grazie alla scienza del Reed Richards del futuro, che a un certo punto è scomparso.

X-Men e Fantastici Quattro giungono nel futuro dove affrontano il Quartetto del futuro composto da Susan Storm, Firestar, Namor e Ben Grimm in forma umana. Scoprono che Reed Richards è ancora vivo, travestito da Nihil nella Zona N, e con il suo aiuto sconfiggono i nemici.

Ultimate X-Men - Storia Completa

Magneto, colmo di odio verso gli esseri umani che gli hanno portato via i suoi due figli, genera un gigantesco tsunami che investe l’intera New York, annegando milioni di persone. Tra le vittime vi sono anche Bestia, Dazzler e Nightcrawler. L’onda viene respinta solamente grazie all’intervento di Susan Storm, che da fondo a tutti i suoi poteri ma per lo sforzo cade in coma.

Rogue non riesce ad accettare la cosa e si dirige da Alpha Flight: Vindicator, il loro capo, è in realtà John Wraith, il capo di quella Arma X che catturava e torturava i mutanti per trasformarli in agenti del governo. Wraith è stato salvato dai canadesi con il Banshee e ha acquisto dei superpoteri: ha però cambiato vita e intende proteggere il mondo anziché cacciare chi ha il gene X. Con il suo aiuto Rogue cattura Sabretooth e il Fenomeno per ottenere informazioni sulla posizione di Magneto.

Nel frattempo il reverendo Stryker, figlio dell’ammiraglio Stryker, colmo di risentimento per la perdita della sua famiglia guida un plotone di uomini equipaggiati con le armi delle Sentinelle contro l’istituto di Westchester, per eliminare gli ultimi X-Men.

Rogue, Sabretooth e il Fenomeno intervengono per difendere gli ultimi esponenti della loro specie: anche il Fenomeno viene ucciso e Sabretooth si dà alla fuga.

Magneto fa uccidere Charles Xavier e si serve dell’Uomo Multiplo – che, come dice il suo nome, può creare innumerevoli duplicati di sé stesso – per compiere attentati suicidi in diverse località. Elimina i supereroi inglesi in seduta con il Parlamento e attacca vari luoghi come la tana dei Morlock e l’Accademia del Domani di Emma Frost. Gli X-Men superstiti affrontano l’esercito di un solo uomo ma le speranze di vincere sono vane, siccome Jamie Madrox può continuare a creare duplicati all’infinito. Wolverine si reca nella Terra Selvaggia accompagnato da Ka-Zar e Shanna e rintraccia l’esemplare originale, che viene trattenuto da una mutante in una sorta di illusione. Siccome non riesce a svegliarsi Logan è costretto a ucciderlo, facendo scomparire tutti i suoi duplicati e salvando i suoi compagni.

Scott, Jean, Wolverine, Colosso e Angelo si uniscono agli Ultimates sopravvissuti, a Reed Richards e al Dottor Destino per assaltare la cittadella volante di Magneto. 

Angelo e Wolverine vengono uccisi e Scott Summers decapita Magneto, non accettando la sua richiesta di perdono, dopo che Jean gli mostra che i mutanti non sono stati creati da Dio ma dall’uomo stesso.

Otto giorni dopo Scott tiene un discorso durante una manifestazione anti-mutante, ma viene ucciso da Quicksilver, e muore tra le braccia dei suoi compagni. Quicksilver raccoglie l’eredità del padre con i membri superstiti della confraternita…

Neanche l’eredità di Wolverine è andata persa. Logan ha infatti un figlio, Jimmy Hudson, che ha ereditato i suoi poteri di guarigione e gli artigli nelle mani, e che entra nella nuova squadra di X-Men messa insieme da Jean Grey, alias Karen Grant. Jimmy è il figlio di Magda, la madre dei figli di Magneto, il che lo rende fratellastro di Quicksilver e Scarlet!

Ultimate Comics: Ultimate X-Men

Dopo l’Ultimatum e la rivelazione che i mutanti sono nati dagli esperimenti umani, il governo inizia a dare la caccia ai mutanti con le Sentinelle Nimrod e a rinchiuderli in campi di prigionia, dove vengono torturati. Il reverendo Stryker e i suoi Purificatori attaccano i superstiti, contrastati da Jimmy, Kitty Pryde, Uomo Ghiaccio e Torcia Umana. Stryker, prima di morire, prende il controllo delle Sentinelle scatenandole contro tutti i mutanti degli Stati Uniti.

Kitty e i suoi amici si spostano nell’America del Sud Ovest per guidare la resistenza dei mutanti, aiutati da Nick Fury. Le Nimrod costruiscono una mega sentinella Master Mold dove si riversa la coscienza di Stryker, che alla fine viene distrutta da Kitty.

Nel frattempo Quicksilver e Rogue iniziano a vedere apparizioni dei loro defunti mentori, il che si rivela essere un trucco perpetrato da SInister.

La giovane Pryde sancisce un accordo con il nuovo Presidente degli Stati Uniti, Capitan America, per trasferire i mutanti in una riserva nel deserto dello Utah particolarmente inospitale. I giovani mutanti utilizzando le proprie doti riescono a mettere in piedi una piccola Utopia, una nazione indipendente dagli USA riservata a persone con poteri.

Nella Repubblica del Sud Est Asiatico dei mutanti di livello superiore hanno fondato due città volanti per le popolazioni degli Eterni e dei Celestiali. A capo di Tian vi è Jean Grey, che non intende tollerare che la popolazione mutante sia divisa tra il suo impero e la nazione di Utopia.
Scoppia quindi una “guerra mondiale X” tra le due fazioni che vede la parte di Utopia vincere e l’abbattimento di Tian. I mutanti possono quindi tornare a vivere in pace nella loro Utopia, finalmente lasciati in pace dagli Stati Uniti.

E con questo tutto. Noi ci vediamo alla prossima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

PK - La storia completa della prima serie PKNA

Mer Giu 8 , 2022
La trama completa della prima serie a fumetti PKNA. Paperinik, ora PK, alle prese con alieni, viaggi nel tempo, complotti e tanta avventura.
PK storia completa

Chi è Ilario Gobbi?

Ilario Gobbi 2023

    I tuoi dati di contatto verranno utilizzati al solo scopo di fornire le informazioni richieste, senza alcuna finalità di marketing. Puoi chiederne la cancellazione o modifica contattando il sito tramite le apposite modalità previste.

    Esperienze lavorative e studi

    Il mio canale Telegram su SEO e Copywriting

    Canale SEO Telegram Ilario Gobbi

    La mia pagina Facebook ufficiale!

    Il mio canale Telegram su SEO e Copywriting

    Canale SEO Telegram Ilario Gobbi

    Le mie news su Twitter

    My Agile Privacy
    Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
    Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy